senza titolo-1
wam group white
logo basket cavezzo bianco2
logo basket cavezzo bianco2
fip_logo_fip_oriz

Sede società: Via Cavour 59/D 41032 Cavezzo (MO)

 

Campo di gioco: Palasport – Via Cavour 59/D – 41032 Cavezzo (MO)

 

Telefono e fax: +39 0535 46200

 

Email società: basketcavezzo@gmail.com

 

Email ufficio stampa e social: divaiosmm@gmail.com

ALLA WAMGROUP NON RIESCE IL COLPACCIO: LE SISTERS SI IMPONGO NEL DERBY

08-04-2024 13:52

Simone Di Vaio

Serie B,

ALLA WAMGROUP NON RIESCE IL COLPACCIO: LE SISTERS SI IMPONGO NEL DERBY

ALLA WAMGROUP NON RIESCE IL COLPACCIO: LE SISTERS SI IMPONGO NEL DERBY

TABELLINO

 

Piumazzo Basketball Sisters - WamGroup Cavezzo 71-64

(20-19; 40-36; 60-50)

 

PIUMAZZO SISTERS: Bortolani 3, Koral 14, Tartarini 6, Bernardini 3, Albieri 3, Righi 5, Palmieri 2, Ampollini NE, Daidone, Grandini 5, Melloni 25, Zarfaoui 5.

All. Palmieri

 

WAMGROUP CAVEZZO: Zanoli 12, Cariani, Kolar 8, Verona 20, Maini, Costi NE, Calzolari 14, Stefanini, Zucchi, Pronkina 10.

All. Piatti

 

Arbitri: Neri Leonardo di Cesena e Rusticali Alberto di Forlì.


img_5326.jpeg

CRONACA DEL MATCH

 

Alla WamGroup non riesce il colpaccio nel derby sul campo delle Sisters di Piumazzo che vincono l’ennesima gara dei loro Poule Playoff e mantengono il primato in classifica. In un match ad alto contenuto fisico, la magra differenza tra le due squadre nel primo tempo si è sempre più ingigantita nella seconda parte della partita in favore delle Sisters, grazie soprattutto alle prestazioni di Melloni (25 punti) e Koral (14 punti). Alle piovre, con due assenze pesanti come Costi e Siligardi, non sono bastati i 20 punti di Verona, i 14 di Calzolari e i 12 di Capitan Zanoli per invertire il trend nella seconda metà di gara, dopo aver chiuso sotto di una sola lunghezza i primi 10 minuti e di 4 punti all’intervallo lungo. Il grosso lavoro in difesa delle Sisters e l’ottimo apporto di assist e rimbalzi alla partita di Zarfaoui hanno permesso alle padrone di casa di chiudere il terzo periodo con un discreto vantaggio da poter gestire negli ultimi dieci minuti finali. Nell’ultimo parziale le ragazze di coach Piatti hanno provano a ricucire lo strappo, ma le ultime cartucce sparate da Zanoli e Siligardi non sono bastate per riportare le piovre a contatto con le avversarie. Piumazzo ha vinto l’incontro 71-64. Alla WamGroup, ora non resta che leccarsi le ferite, conscia del fatto che deve ripartire subito dal match contro Faenza per non perdere il treno playoff nazionali, che si sta sempre più allungando a causa dei risultati arrivati dagli altri campi. 

 

A fine partita ha parlato coach Piatti. Ecco le sue parole: «Oggi si sono incontrate due squadre che hanno giocato a viso aperto, senza troppi tatticismi e con grande intensità. Loro hanno avuto la meglio, perché sono riuscite a capitalizzare le nostre numerose palle perse e a andare a canestro con 10 giocatrici. Spesso nell’arco della partita abbiamo giocato in situazioni d’emergenza con giocatrici fuori ruolo e difficoltà nelle rotazioni ma nonostante tutto siamo rimasti in partita fino a pochi minuti dalla conclusione. Oggi valuteremo la situazione infortuni vecchie e nuovi e ripartiremo per preparare la prossima partita».

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder